Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Leggi il trattamento dei Cookies qui.

AVVISO
di RINNOVO della CARTA di IDENTITA’

a tutti i cittadini

IL DIRIGENTE

Vista la normativa relativa al rilascio e rinnovo della carta di identità di cui all’art. 3 del T.U. delle leggi di P.S. approvato con R. D. 18 giugno 1931 n. 773, come modificato dalla legge 09.08.2013 n.98

INVITA

a controllare la scadenza della propria carta d'identità perché, coloro che posseggono un documento di identità scaduto non possono servirsene, ma devono rinnovarlo tempestivamente.

La VALIDITA’ della CARTA di IDENTITA’ varia a seconda dell’età del titolare:
•per minori di anni 3: vale 3 anni
•per minori di età compresa fra i 3 e i 18 anni: vale 5 anni
•per i maggiorenni: vale 10 anni

RICORDA

che è a pieno regime il rilascio della nuova Carta d’Identità Elettronica (CIE) e che pertanto non è più possibile emettere documenti cartacei, salvo i casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio, voto, partecipazione a concorsi o gare. Le carte di identità cartacee in corso di validità continueranno comunque ad essere valide fino alla loro scadenza.

INFORMA

che la carta elettronica, non potrà più essere rilasciata immediatamente allo sportello anagrafico, ma bisognerà attendere il suo recapito a mezzo posta, entro i 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. La cosa migliore è provvedere in anticipo; la carta di identità, infatti può essere rinnovata a partire da 180 giorni prima della sua scadenza. Poiché la nuova procedura comporta tempi tecnici fra i vari passaggi, per evitare lunghi tempi di attesa è possibile accedere al servizio su appuntamento.
A tal fine è consigliata la PRENOTAZIONE telefonando allo 035745567 interno 1, oppure direttamente allo SPORTELLO UFFICIO DEMOGRAFICO, p.zza Vittorio Veneto, 7.

Se si prevedono viaggi in Paesi dell’Unione Europea, oltre a verificare la validità del proprio documento di viaggio, è opportuno accertare che la scadenza dello stesso sia successiva alla data prevista per il rientro in Italia. È buona regola, in ogni caso, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le rappresentanze diplomatiche consolari presenti in Italia sui documenti richiesti per l’ingresso nei loro Paesi o consultare i siti: www.poliziadistato.it e www.viaggiaresicuri.it

Questo avviso, viene pubblicato all’Albo e inserito nel sito web istituzionale del Comune, così come previsto dall’art. 32 comma 1, della legge 18 giugno 2009, n.69 per l’opportuna informazione.

Gandino, 23/12/2019

IL DIRIGENTE SERVIZIO AFFARI GENERALI

Dott. Vittorio Carrara