Stampa

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il dpcm che introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.

La validità dei Dpcm e delle ordinanze finora emanate viene uniformata al 3 aprile. E' quanto prevede il Dpcm varato dal governo con le nuove restrizioni. "Le disposizioni del decreto producono effetto dalla data del 23/3/20 e sono efficaci fino al 3/4/20. Le stesse si applicano, cumulativamente a quelle di cui al decreto del Presidente del Consiglio 11/3/20 nonché a quelle previste dall'ordinanza del ministro della Salute del 20/3/20 i cui termini di efficacia, già fissati al 25 marzo 2020, sono entrambi prorogati al 3 aprile 2020".

In sintesi:

- Sospese tutte le attività produttive e commerciali ad eccezione di quelle contenute nell'Allegato 1

- DIVIETO a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente di trovano salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute

- Sono consentite le attività che erogano servizi di pubblica utilità

- Le imprese che devono sospendere la propria attività possono completare le attività necessarie alla sospensione entro il 25 marzo 202, compresa la spedizione di merce in giacenza.

Leggi il testo del Decreto

Consulta l'Allegato 1

Categoria: News Comune di Gandino