Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Leggi il trattamento dei Cookies qui.

Cari Gandinesi,

è trascorso ormai ben più di un mese dalle prime misure restrittive diramate dal Governo e dalla Regione Lombardia per contenere l’emergenza legata alla pandemia da Coronavirus Covid 19.

Le nostre comunità di Gandino, Barzizza e Cirano vivono come molte altre, soprattutto in Valle Seriana, una fase cruciale, nella quale il lento decrescere dei numeri potrebbe generare l’ingiustificata sensazione della fine dell’incubo. NON E’ ASSOLUTAMENTE COSI’ e, anzi, siamo davvero in una fase in cui dobbiamo fare ogni sforzo per rispettare le disposizioni di distanziamento sociale, altrimenti tutto sarà risultato vano e ci troveremo di nuovo a piangere decine di morti fra le nostre stesse case, come purtroppo è avvenuto. Chiedo per questo ancora una volta di rispettare le disposizioni, uscendo di casa per motivi di comprovata necessità e dotandosi di mascherina per coprire bocca e naso, come disposto da Regione Lombardia, che nei prossimi giorni dovrebbe rendere disponibili, presso Farmacie ed esercizi commerciali, mascherine in distribuzione gratuita per tutti i cittadini.  

Le Forze dell’ordine sono attivamente impegnate nei controlli e le sanzioni per i trasgressori sono particolarmente elevate. Dobbiamo tutti insieme essere consapevoli della gravità della situazione. Un unico, pressante invito: RESTATE A CASA!

Per qualsiasi necessità invito a rivolgersi al Centro Operativo Comunale, istituito con gli altri Comuni della Val Gandino in accordo con la Protezione Civile Valgandino. Dalle 8 del mattino alle 20 di sera è disponibile il numero di emergenza 329.1355915. Dalle 20 alle 8 è attivo il numero telefonico della Guardia Medica 035.3535 (selezionare Val Gandino) cui è possibile rivolgersi per necessità sanitarie.

Rinnovo un grazie sentito e sincero a tutti coloro che a livello professionale e volontario operano per il bene e le necessità delle nostre comunità. Consentitemi un grazie particolare a coloro che operano presso la Casa di Riposo, il Convento delle Suore Orsoline e presso le due comunità (Comunità Magda e Casa dei Sogni di Cirano) unendo al servizio un’encomiabile solidarietà.

Segnalo infine che in questi giorni verrà effettuato un intervento preventivo di sanificazione di numerose aree pubbliche, a cominciare da quelle poste nelle vicinanze di negozi, banche, Poste ed altre aree di maggiore frequentazione. L’intervento viene svolto dalla Protezione Civile Valgandino e prevede l’uso di una soluzione a base di ipocrolito di sodio (candeggina) diluito allo 0,1%.  Ad oggi la Protezione Civile Nazionale e l’Istituto Superiore di Sanità hanno escluso che la sanificazione stradale possa in qualche modo contrastare il diffondersi del virus. L’intervento rientra quindi in una più ampia gamma di disinfestazione ma NON mirata al contrasto del COVID-19. E’ richiesto inoltre di non intervenire ripetutamente per non comportare inquinamento ambientale. La diluizione del prodotto sarà tale che non recherà problematiche di nessun tipo alla cittadinanza che, in ogni caso, è invitata a rimanere comunque nelle proprie abitazioni.

Gandino 6 aprile 2020

Il Sindaco
Elio Castelli

  pdf Scarica il testo del messaggio in pdf (628 KB)