Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Leggi il trattamento dei Cookies qui.

Il bando ha l’obiettivo di aiutare le associazioni e le società sportive dilettantistiche che, nonostante la sospensione dell’attività sportiva prevista dal DPCM 08/03/2020, hanno dovuto sostenere numerose spese di carattere ordinario e, parallelamente, hanno visto ridotte significativamente le proprie entrate.


Destinatari
Possono accedere al bando i soggetti che alla data di presentazione della domanda possiedono i seguenti requisiti:
Linea1: Comitati e Delegazioni regionali della Lombardia di Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, riconosciuti dal CONI o dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico);
1. Linea 2: ASD/SSD iscritte al Registro CONI con affiliazione a Federazioni Sportive Nazionali (FSN); iscritte al Registro CONI con affiliazione a Discipline Sportive Associate (DSA) o ad Enti di Promozione Sportiva (EPS); iscritte al Registro CIP (registro CONI sezione parallela CIP) con affiliazione a Federazioni Sportive Paralimpiche (FSP), Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche (FSNP), Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP) o ad Enti di Promozione Sportiva Paralimpica (EPSP).


Modalità e tempi di presentazione delle domande
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata esclusivamente on line sul sito Bandi On Line www.bandi.servizirl.it e dovrà essere accompagnata da tutti i documenti previsti dal bando.
Ai fini della partecipazione al bando, il soggetto proponente deve allegare in formato elettronico i documenti segnalati di seguito:
statuto vigente regolarmente registrato;
1. bilancio consuntivo/rendiconto gestionale approvato dell’ultimo esercizio finanziario con nota integrativa e relazione sulla gestione, se presenti;
2. visura dell’Agenzia delle Entrate attestante la sede legale e/o operativa in Lombardia;
3. modulo in formato elettronico, disponibile nella procedura Bandi On Line, relativo alle spese sostenute e da sostenere;
4. solo in caso di presentazione della domanda firmata da un soggetto delegato, è necessario inserire l’incarico per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della domanda (firmato dal legale rappresentante) e copia del documento di identità, in corso di validità, del legale rappresentante.


La domanda di partecipazione, generata automaticamente all’interno della procedura Bandi On Line, dovrà essere firmata elettronicamente dal Rappresentante legale o suo delegato e caricata nel sistema.
Le domande potranno essere presentate dal 15/07/2020 , ore 10:00, sino al 15/09/2020, ore 16:00.
Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di protocollazione elettronica.