Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Leggi il trattamento dei Cookies qui.

PREMESSO che da accertamenti effettuati dalla Polizia Locale del Comune di Gandino è emerso che nel territorio comunale sono numerosi i proprietari di abitazioni e fondi che non hanno provveduto al taglio delle siepi e piante che invadono la sede stradale e che nascondono pertanto la segnaletica stradale “o ne compromettono la leggibilità dalla distanza e dall’angolazione necessaria” causando disagio agli utenti;

CONSIDERATO che l’adempimento di detta attività ha altresì lo scopo di rendere decoroso l’intero territorio;

RAVVISATA quindi, la necessità di adottare provvedimenti opportuni sia in materia di sicurezza e viabilità sia ai fini della tutela del decoro cittadino alla pubblica vista;

 

[...]

ORDINA

con decorrenza dalla data di pubblicazione della presente, a tutti i proprietari di abitazioni e fondi confinanti con le strade comunali e di uso pubblico nel territorio del comune di Gandino, comprese quelle che conducono al Monte Farno ed alla Valle Piana, entro la data del 30 aprile 2021:

- a mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare la strada e a tagliare i rami delle piante che si protendono sulla sede stradale e che nascondono anche la segnaletica stradale “o ne compromettono la leggibilità dalla distanza e dall’angolazione necessaria”;

- a rimuovere nel più breve tempo possibile alberi, piante e ramaglie di qualsiasi specie e dimensioni che, per effetto di intemperie o per altra causa, rischiano di cadere sul piano stradale mettendo in pericolo gli utenti;

- a provvedere alla pulizia dei marciapiedi e della sede stradale antistanti la loro proprietà.

Ai trasgressori verrà applicata la sanzione amministrativa prevista dall’art. 29 del C.d.S. da €173,00= ad € 695,00=, con sanzione accessoria di ripristino dei luoghi.

Ai sensi dell’art. 211 del C.d.S. ove il trasgressore non compia nel termine sotto indicato le opere di ripristino dei luoghi, provvederà, previa comunicazione Prefettizia, l’Amministrazione Comunale con addebito delle spese sostenute. 

Successivamente alla data del 30.04.2021 saranno effettuati i sopralluoghi di controllo del territorio con applicazione delle sanzioni previste.

[...]

Leggi l'ordinanza completa