Richiesta autorizzazione manomissione suolo pubblico

Ultima modifica 15 settembre 2022

COSA E'

La manomissione del suolo pubblico consistente in qualsiasi alterazione apportata alla sede stradale, alle infrastrutture od agli impianti posti al di sotto di essa. Sono quindi manomissioni del suolo pubblico gli scavi stradali, la rimozione dell'asfalto, della pavimentazione o dei cordonati,  la sostituzione o rifacimento del piano stradale, il passaggio sotto la sede stradale di tubazioni, cunicoli, condotte o simili.
La sede stradale comprende la carreggiata atta al transito dei veicoli, le aree di sosta, le aree destinate al transito pedonale o ciclabile, le isole spartitraffico, i salvagente, le banchine, i fossi di guardia, le scarpate, le cunette e le fasce di pertinenza.
Per suolo pubblico si intendono sia le aree di proprietà pubblica destinate alla circolazione veicolare, pedonale o ciclabile che le aree di proprietà privata soggette al pubblico transito.

Chiunque intenda effettuare la manomissione della sede stradale ad uso pubblico deve preventivamente ottenere l'apposita Autorizzazione prevista dalle norme del Codice della Strada mediante la presentazione di apposita richiesta.


CHI LA PUO' RICHIEDERE

Cittadini che devono realizzare manomissioni del suolo pubblico oppure ditte o professionisti incaricati dagli stessi a presentare la domanda


COME

La presentazione è effettuata tramite modello cartaceo o via mail all’ufficio protocollo info@comune.gandino.bg.it o via PEC alla PEC comunale comune.gandino@legalmail.it


DOCUMENTI NECESSARI

  • modello cartaceo
  • n° 2 marche da bollo da € 16,00
  • ricevuta di versamento deposito cauzionale determinando l’importo come da regolamento vigente (vedi modello)
  • ricevuta di versamento diritti di segreteria pari ad € 30,00. 

I versamenti devono essere effettuati con Pago PA 


UFFICIO DI RIFERIMENTO

Ufficio Tecnico – Settore Edilizia Privata

Modello taglio asfalto

Allegato formato pdf

Modello taglio asfalto

Allegato formato doc